Cronaca Fabriano

Il ghiaccio non si scioglie

Il ghiaccio nelle strade

Il ghiaccio nelle strade

Il sindaco Gabriele Santarelli lo dice esplicitamente che qualcosa, nel piano neve, non ha funzionato e che l’esperienza insegna a non ripetere gli errori. Alcuni punti della città, specie salite e discese, sono ancora ricoperte di ghiaccio, il che rende difficile camminare a piedi e percorrere la strada a bordo di un’automobile. Il parroco della chiesa di San Venanzio don Alfredo Zuccatosta, stigmatizza che le scale della cattedrale di Fabriano e l’intera piazza Giovanni Paolo II sono pericolose specie per i più anziani, visto che il ghiaccio non sciolto può provocare delle cadute (cosa, in effetti, già avvenuta dopo la messa domenicale del 6 gennaio). Si chiede da più parti, all’amministrazione comunale, di sollecitare lo spargimento del breccino o del sale al fine di porre un rimedio a questo inconveniente. Problemi anche nei pressi degli edifici scolastici. Furto, nei giorni scorsi, presso la scuola media Gentile, quartiere Misericordia. Bottino da diverse decine di euro con i ladri che hanno sottratto le monete dal distributore delle bevande. Temperature molto basse sempre alla Gentile,  per cui gli alunni, ieri, sono stati al freddo fino a quando gli addetti agli impianti non hanno finalmente acceso il riscaldamento.

Galleria immagini