Cronaca

Case popolari in arrivo

Sedici nuove case popolari in via XIII Luglio, nel quartiere Piano di Fabriano. Pubblicato il bando di concorso per la formazione della graduatoria degli aspiranti assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica. Le domande dovranno essere presentate entro il 19 luglio. Le abitazioni dovrebbero essere terminate entro l’anno. Il canone di locazione sarà calcolato dall’Erap, ente gestore, con parametri in base a Isee, tipologia alloggio, l’anno di fabbricazione e la media degli affitti del luogo. Una boccata d’ossigeno per 16 famiglie che, da tempo, attendevano il Bando per poter fare richiesta. Il problema della casa a Fabriano, purtroppo, è peggiorato nel corso di questi 10 anni di crisi economica e occupazionale, ecco allora che è fondamentale riuscire a venire incontro alle esigenze delle famiglie che, spesso e volentieri, non possono pagare l’affitto per la perdita del posto di lavoro. I requisiti per poter presentare domanda sono: essere cittadino italiano residente a Fabriano, avere un Isee pari a 11.605 euro, limite aumentato del 20 per cento per le famiglie mono-personali, dunque, 13.926 euro; non avere precedenti assegnazioni in proprietà o con patto di futura vendita di alloggio realizzato con contributi pubblici. Le domande dovranno pervenire in Comune entro le ore 18 del 19 luglio. Per i residenti all’estero, che invieranno domanda con raccomandata, il termine ultimo è il 3 agosto. La crisi peggiora giorno dopo giorno. Negli ultimi mesi sono state 34 le famiglie con sfratto in attesa. Vuol dire che quando le autorità preposte arriveranno a suonare alla porta per la terza volta, lo sfratto diventa esecutivo. Questo numero sale a 47, quindi 13 in più, se consideriamo anche gli altri Comuni dell’Ambito 10: Sassoferrato, Genga, Cerreto d’Esi e Serra San Quirico. Pubblicato, intanto, sul sito internet del Comune di Fabriano anche un avviso per la selezione pubblica per l’assegnazione di due Borse lavoro per 6 mesi, nell’ambito del Progetto “Fa.Ce.The Work” finanziato dalla Presidenza del Consiglio e Anci Nazionale. Le Borse lavoro sono finalizzate alla occupazione di 2 giovani, di età non superiore a 35 anni, residenti nei Comuni di Fabriano o di Cerreto d'Esi.