Cronaca Fabriano

Fiction sì fiction no

Il cast di

Il cast di "Che Dio ci aiuti"

Fiction sì, fiction no.  Non sappiamo ancora, ufficialmente, se la troupe di Rai Uno arriverà o meno in città a luglio o a settembre per girare le riprese della serie. Ad oggi non ci sono notizie certe sulla scelta di abdicare in favore di un’altra città, anche se pare di capire che le possibilità di rivedere a Fabriano lo staff di “Che Dio ci aiuti” stiamo calando vertiginosamente. Il sindaco Santarelli ha appreso direttamente dagli alberghi della disdetta per luglio, mentre la Regione Marche sarebbe ancora disposta a versare quanto serve, denaro proveniente dall’Europa, perché prosegua la fiction, esattamente come era nei patti. Musi lunghi tra gli amministratori, ma il nodo non si è ancora sciolto. Cosa stia realmente accadendo e come evolverà la vicenda lo verificheremo solo nei prossimi mesi.  Le prenotazioni cancellate sono un dato di fatto, mentre era stato tutto predisposto con i responsabili per preparare le riprese in piazza del Comune, nel loggiato San Francesco, nelle sale adiacenti l’Oratorio della Carità e il Palazzo del Podestà. Commenta il primo cittadino: “Consideriamo profondamente offensivo questo atteggiamento nei nostri confronti e verso l’intera città. Stiamo valutando come comportarci”.